Percorsi

PERCORSO NUOTO 3.8 KM

La partenza è fissata alle ore 4:00 del mattino, dalla sponda opposta del Lago d’Iseo rispetto alla zona cambio, in località Tavernola Bergamasca. Il trasporto degli atleti avverrà in battello.

Il percorso è una linea retta che attraversa il lago. Il punto di uscita dall’acqua è segnalato da un potente faro orientato verso il cielo. Un ottimo punto cospicuo ben visibile dall’acqua da tenere come riferimento è anche la chiesa di Sulzano, alta sulla costa.

Un inizio di indubbio fascino, tutti insieme ma soli con le proprie emozioni che solo una sfida come Stone Brixia Man può regalare.

PERCORSO BICI 175 KM

Un viaggio lungo 175 km che attraversa tutta la Valle Camonica, con un dislivello positivo di 4300 m. Si arriva a Edolo dopo 75 km circa per affrontare il primo dei tre passi: l’Aprica 1.176m slm. L’ascesa continua poi per raggiungere il mitico Mortirolo 1.852m slm.
La ripida discesa di questo passo mitico, riporta a valle, fino a Monno, per poi risalire poi dolcemente verso Ponte di Legno. Passaggio in centro storico a Ponte di Legno (km 140 – 1.200 m slm) con punto ristoro e primo bagno di folla. Qui inizia l’attacco al mitico passo Gavia con i suoi 2.621 m di altezza. Giro di boa al passo e ultima discesa per arrivare alla zona cambio, posizionata in centro a Ponte di Legno, in piazza XXVII Settembre.

PERCORSO CORSA 38,5 KM

Percorso di TRAIL su terreno sterrato di 38,5 km sui sentieri dell’alta Valle Camonica. Si salirà dai 1200 m di T2, nel centro storico di Pontedilegno fino ai 2600 m dell’arrivo a Passo Paradiso.

I primi 20 km sono disegnati su un percorso molto mosso, da non sottovalutare, nei pressi di Ponte di Legno e del fondovalle: si toccano le  frazioni di Zoanno, Precasaglio e Villa Dalegno; si passa poi sul versante opposto della valle attraversando il centro di Temù, si sale alla località Valbione (quota 1.500 m) e si riscende a Pontedilegno per il meritato secondo bagno di folla e per il ristoro di metà frazione (km 20).

Questo è il punto migliore dove i team di supporto potranno congiungersi agli atleti e proseguire con loro per la seconda parte del percorso.

Hanno ora inizio le ultime asperità della giornata: risalendo la pista da sci, ci si porta al Passo del Tonale, a 1.880 m, dove è posizionato la Base Vita – T3 (km 31) con il famigerato CUT-OFF orario delle h.21.00

Superato il cancello orario del Tonale, si apriranno “le porte per il Paradiso”; un ultimissimo sforzo per  i 7 km finali, e 800 m di dislivello, su un sentiero di alta montagna, attraverso la val Presena, per giungere poi all’ambitissimo traguardo a 2.600 m  di Passo Paradiso.

Stonebrixiaman percorso BIKE (GPX)

StoneBrixiaMan BIKE

 

Stonebrixiaman percorso RUN (KLM e GPX)

Stonebrixiaman RUN

Our Partner